Sfruttiamo la componente “social” come veicolo di condivisione: l’ Arte è qui ma anche altrove. Se ne moltiplicano le visualizzazioni coinvolgendo un pubblico ampio. ARTE GLOBALE E GLOBALIZZATA: dal reale al virtuale non è importante dove sia esposta materialmente una creazione artistica poiché la “globalizzazione” ne consente la fruizione ovunque.

Back to Top